L’INDAGINE nella popolazione Spezzina si conclude

Studio Clinico Il Baobab – campione di 583 persone della popolazione della Spezia – 03-18 maggio 2020

INDAGINE nella popolazione Spezzina sull’impatto che ha avuto l’attuale pandemia Covid-19 sulla percezione del nostro benessere fisico, psichico, sociale ed economico.

Lo studio è stato condotto tra il 3 e il 18 maggio scorsi diffondendo in città un questionario anonimo di autovalutazione della propria percezione in relazione al benessere verso il Covid-19 realizzato dagli psicoterapeuti dello Studio Clinico Il Baobab, studio di psicologia-psicoterapia sito in centro a La Spezia.

Il sondaggio prevedeva la compilazione di un questionario a scelta multipla di 31 items nel quale è stato chiesto di esprimere la propria opinione rispetto ai diversi aspetti dell’infezione.

La nostra indagine nella popolazione spezzina si è conclusa raccogliendo 583 questionari anonimi autosomministrati; ringraziamo nuovamente chi ha collaborato al nostro sondaggio compilando il questionario e la redazione di CdS – Città della Spezia che ci ha aiutato sostenendolo e promuovendolo.

L’impatto che ha avuto il Covid-19 sulla percezione del nostro benessere fisico, psichico, sociale ed economico ha evidenziato di aver avuto queste particolari problematiche: 

Al primo posto stress/ansia per un 49.7% interessando 290 persone, disturbi del sonno (41.5%) 242 persone, paura del contagio (41.2%) 240 persone, a seguire sbalzi di umore (37.7%), preoccupazioni economiche e lavorative (34.5%), umore depresso (27.5%), conflitti (7.4%), problemi con i figli (6.3%), problemi alimentari (5.8%).

Studio Clinico Il Baobab – campione di 583 persone della popolazione della Spezia – 03-18 maggio 2020

Gli aspetti che hanno maggiormente influenzato la salute psichica della nostra popolazione sono: 

 Al primo posto il cambio di abitudini per un 41.2% interessando 240 persone, il distanziamento sociale (38.1%) 222 persone, l’isolamento (24.5%) 143 persone, a seguire troviamo la gestione della quotidianità (25.4%), la chiusura o limitazioni dei servizi (24%), problemi di lavoro (12.7%), difficoltà economiche (12%), difficoltà familiari (8.2%) e problemi di salute (4.3%).

Studio Clinico Il Baobab – campione di 583 persone della popolazione della Spezia – 03-18 maggio 2020

Come percepisce la popolazione della Spezia la prospettiva di una futura ripresa psicofisica ed economica?

Il 70.7% percepisce la ripresa psicofisica come positiva , un 22.1% invariata e un 7.2% negativa, per quanto riguarda la ripresa economica il nostro campione la percepisce la prospettiva come invariata al 40%, positiva al 35.8% ed infine negativa ad un 24.2%.

Studio Clinico Il Baobab – campione di 583 persone della popolazione della Spezia – 03-18 maggio 2020
Studio Clinico Il Baobab – campione di 583 persone della popolazione della Spezia – 03-18 maggio 2020

Il nostro campione ha dichiarato di vivere l’ingresso nella fase 2 con preoccupazione con un 57.5%, con fiducia con un 31.4%, con indifferenza con un 5.8% e con spavento con un 5.3%.

Nonostante le difficoltà espresse emerge un campione della nostra città che si sente abile e competente nel poter migliorare il proprio benessere sia psicologico che psicofisico; il nostro invito come studio clinico di psicologia e psicoterapia, di professionisti della salute mentale, è quello di restare in ascolto di quelli che sono i propri stati emotivi, i propri pensieri e le proprie azioni/comportamenti con la finalità di comprendere ed osservare l’eventuale comparsa o peggioramento di sintomi che potrebbero con il tempo, se non trattati, cronicizzarsi.

I professionisti dello Studio Clinico Il Baobab, proprio in tale ottica, si sono formati al protocollo Nasti © (Stabilizzazione Narrativa Integrata) ideata da Vittoria Ardino, all’interno del SISST (Società Italiana per lo Studio dello Stress Traumatico) che si caratterizza come un intervento di natura preventiva per gli effetti psicologici legati al Covid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.